Studio Terra Madre di Valeria Maria Conti

V.le Visconti, 30 – Cologno Monzese (MI) 20093

P.IVA 10040220963 – C.F. CNTVRM86C63C523K

tel 333 9155353 – e-mail studioterramadre@gmail.com    

Dott.ssa Ostetrica Valeria Maria Conti – I. Albo MI n. 861

© 2018 | Valeria Conti

Leggi qui la NORMATIVA PRIVACY

Un Tocco d'Amore - Il Massaggio Infantile

April 22, 2019

Corsi di Massaggio Infantile A.I.M.I. per bambini di 0 - 12 mesi. 

Come l'arte del Massaggio Infantile può cambiare la vita al neonato

 

Oggi si è concluso un altro corso di Massaggio Infantile AIMI presso lo Studio Terra madre a Cologno Monzese. Non solo coccole, ma un modo per rafforzare il legame profondo tra genitore e bambino nei mesi successivi alla nascita.

 

La finalità del corso di massaggio infantile è quella di insegnare ai genitori un modo per stare con il proprio bambino massaggiandolo, mettendosi in ascolto dei suoi bisogni. La filosofia del corso è che ogni papà e ogni mamma sono i genitori migliori per il proprio bimbo perché sanno comprendere meglio di chiunque altro, anche attraverso il contatto pelle a pelle, le sue esigenze.

 

 

 

Accogliere un neonato è anche prendere consapevolezza dei suoi bisogni e delle sue debolezze, davvero tante in una creatura che ha trascorso molti mesi nel ventre materno. Mesi in cui è rimasto in strettissimo contatto con la madre, totalmente dipendente da lei, immerso in un liquido tiepido e avvolgente, ricevendo un enorme abbraccio continuo attraverso l'utero. La madre è stata per lui fonte di nutrimento, di calore, affetto.

 

Il distacco dal ventre materno non è facile e necessita di un vero e proprio "apprendistato", tanto che si parla di ESOGESTAZIONE, ossia di un periodo di passaggio al di fuori del ventre della madre in cui il bimbo si adatta in modo graduale alla vita extrauterina.

 

Un bimbo appena nato è tutto istinto e riflessi innati: ha appena trascorso la sua vita all'interno del liquido amniotico, il suo modo di comunicare è ancora immaturo, conosce a malapena il pianto per trasmettere un disagio, vede ad una distanza di 20 cm circa, la distanza tra i suoi occhi e il viso della madre quando lo prende in braccio e lo attacca al seno. Da un momento all'altro si trova in un mondo fatto di luci forti, rumori che non sono quelli ovattati dell'utero. La sua pelle delicata, abituata al contatto delicato con il liquido amniotico, conosce ora il cotone dei vestitini e la plastica del pannolino. Viene preso in braccio da persone che hanno un odore diverso da quello della madre a cui era abituato, non è più cullato naturalmente dal suo camminare.

 

Per adattarsi alla vita extrauterina, il bambino ha bisogno, oltre che di nutrimento, anche di molto contatto fisico con le persone che si prendono cura di lui. Allora troviamo dei modi per stare insieme al bambino, scegliamo i momenti della giornata per condividere uno stretto contatto pelle a pelle.

 

Uno di questi modi può essere il massaggio al bambino. Tanto più i bisogni del neonato saranno soddisfatti (bisogno di nutrimento, di calore, di affetto, di sentire la presenza dei genitori), quanto prima egli sarà pronto ad esplorare da solo il mondo esterno. Perché solo un bisogno soddisfatto cessa di essere un bisogno.

 

Le mamme e i papà che ho incontrato lungo il mio percorso mi hanno  fatto scoprire l’importanza del contatto fisico pelle a pelle con il loro bambino e mi hanno stimolato ad  approfondire il massaggio infantile e altri temi che contribuiscono al benessere del bambino e dei suoi genitori.

 

Ritengo che i bambini debbano essere accuditi attraverso il linguaggio del corpo: hanno bisogno di essere cullati, accarezzati, sostenuti, massaggiati, devono sentire l’odore, il calore e la voce dei propri genitori per crescere felicemente. Come Insegnante di Massaggio infantile, nei miei corsi vorrei trasmettere ai genitori questo strumento antico, semplice e prezioso per favorire il contatto col proprio bambino, in una modernità in cui predomina il parto indotto, strumentale e chirurgico, la tecnologia, internet e la difficoltà di instaurare nuove relazioni.

 

 

Per maggiori informazioni potete leggere il mio blog dedicato all' arte del Massaggio Infantile: www.untoccodamore.it

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Che cosa fa l'ostetrica?

February 11, 2019

1/3
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag