Studio Terra Madre di Valeria Maria Conti

V.le Visconti, 30 – Cologno Monzese (MI) 20093

P.IVA 10040220963 – C.F. CNTVRM86C63C523K

tel 333 9155353 – e-mail studioterramadre@gmail.com    

Dott.ssa Ostetrica Valeria Maria Conti – I. Albo MI n. 861

© 2018 | Valeria Conti

Leggi qui la NORMATIVA PRIVACY

5 maggio - Ostetriche: in Difesa dei Diritti delle Donne

May 1, 2019

Il 5 maggio di ogni anno si celebra la "Giornata internazionale dell'Ostetrica", per rendere noto l'importante ruolo che le Ostetriche svolgono nella tutela della salute delle madri, dei bambini e delle loro famiglie.

 

Sulla figura dell'Ostetrica e quale sia il suo lavoro, ne ho parlato in questo articolo: "Che cosa fa l'ostetrica?"

 

In tutta Italia si celebrerà la Giornata Internazionale delle Ostetriche insieme alle Donne attraverso eventi organizzati dalle stesse Ostetriche nelle diverse città italiane.

L'iniziativa nazionale è mossa dal movimento "Ostetriche per le Donne ora più che mai", con l'obiettivo di valorizzare e diffondere la figura dell’Ostetrica (qui il link alla mappa nazionale con tutti gli eventi: http://bit.ly/2Y00TLu)

 

Studio Terra Madre aderisce all'iniziativa con l'incontro gratuito condotto dall'ostetrica Valeria Conti: "Parto in Movimento" - Come il movimento può rendere la donna protagonista del proprio parto, il 4 maggio alle 11.00 presso la Scuola Air Dance di Brugherio (MB).

Un incontro speciale dedicato a tutte le donne in gravidanza, per parlare di parto poiché in Italia la strada da fare è ancora lunga, ma è importante iniziare a farla insieme! Un'opportunità davvero unica per le donne del territorio per conoscere, scoprirsi e sperimentarsi in un clima positivo di festa. 

 

 

Il tema della giornata di quest'anno proposto dalla Confederazione Internazionale delle Ostetriche (International Confederation Midwives - ICM) è molto importante: "Midwives: defendors of women rights".

Si vuole parlare di Diritti delle Donne per portare a un cambiamento politico e culturale intorno nascita, perché oggi ancora molto spesso i diritti non sono rispettati o sono taciuti. Per esempio diritti come:

  • essere libere di muoversi in travaglio;

  • avere accanto le persone scelte;

  • poter bere e mangiare in travaglio;

  • il rispetto dei tempi individuali di donna e bambino;

  • poter partorire normalmente dopo cesareo/i (VBAC);

  • poter stare con il proprio figlio appena nato, nelle prime ore, senza interferenze, e poter allattare trovando sostegno.

  • poter scegliere dopo essere state informate correttamente.

Parlare dei diritti delle donne in termini di salute significa parlare dell'Ostetrica come il professionista sanitario che si occupa della salute nella vita di una donna e del suo neonato. Parlare dei diritti delle donne significa evidenziare il ruolo vitale che le ostetriche svolgono nell'assistere le donne durante tutta la loro gravidanza, nel travaglio e nel parto. Significa la necessità per le donne di ricevere un’assistenza alla maternità rispettosa e dotata di adeguate risorse che possano creare buona salute e benessere durante tutta la vita, che va ben oltre l’evento nascita.

Ciò sarà possibile se l'assistenza dell'evento nascita, a partire dalla gravidanza, viene affidata alle Ostetriche.

 

"Noi Ostetriche siamo al vostro fianco e siamo pronte a difendere i vostri diritti. Scusateci se a volte siamo pesanti... Studiamo, ci aggiorniamo, maturiamo e perfezioniamo competenze; la Scienza è dalla nostra parte e veniamo continuamente ostacolate da un sapere popolare e professionale profondamente ignorante. Dateci modo di esservi accanto. Non è un inno al femminismo: è tutela della Salute"

(ostetrica Virginia Terzi).


Le Ostetriche sono con le Donne in difesa dei loro diritti, affinché possano essere più consapevoli in un contesto fortemente medicalizzato e medico-gestito. La medicalizzazione della nascita deve essere posta in atto solo se necessaria, dove c'è patologia, non dove c'è salute. Medicalizzare senza un reale bisogno, anche solo con visite non necessarie, non determina più salute. 

 

Le Ostetriche dovrebbero lavorare in tutti i loro ambiti di competenza per una corretta e migliore gestione di gravidanza, travaglio, parto, allattamento e puerperio, ma non solo. Fin dall'infanzia, nell'adolescenza, nella vita adulta e fino alla menopausa, l'ostetrica è parte integrante del percorso di salute nella vita di una Donna, ed è un diritto delle Donne ottenere una corretta assistenza ostetrica, proprio per una migliore qualità della loro vita.

 

L'Organizzazione mondiale della sanità, diversi enti delle Nazioni Unite ed altri organismi internazionali hanno identificato le Ostetriche come la figura chiave per la riduzione delle morti e disabilità materne e neonatali a livello globale. Le Ostetriche sono in grado di fornire fino all'87% dei servizi relativi alla nascita, rendendole il professionista della salute ideale per sostenere le donne attraverso la continuità dell'assistenza alla maternità. Con le Ostetriche, ottenendo un ritorno sull'investimento di sedici volte, l'effetto a catena di miglioramento negli outcomes di salute è significativo

 

Le ostetriche salvano vite di mamme e bambini.

[International Confederation of Midwives 2019]

 

 

 

Riflessioni bibliografiche dal movimento "Ostetriche per le Donne ora più che mai".

Nel 2016, dopo la proposta di legge Binetti che proponeva l’introduzione di una cintura per il parto, nasce il movimento nazionale "Ostetriche per le Donne ora più che mai" con l'obiettivo di porre al centro la Donna e sottolineare quanto sia importante la sua determinazione rispetto a ciò che riguarda la sua salute ostetrico-ginecologica.

Ogni scelta fatta dalla Donna, deve essere informata, consapevole e rispettata, perché è un suo diritto e perché si possa garantire un'assistenza adeguata e rispettosa.

Il movimento propone un’opera di informazione mediante la pubblicazione di articoli basati su evidenze scientifiche, la traduzione delle linee guida OMS dall’inglese all’italiano, la lotta contro i Media che in più occasioni hanno oscurato la figura professionale dell'ostetrica, e la collaborazione con altre figure professionali al fine di combattere interventi di medicalizzazione non necessari a favore di interventi che si basano sull’informazione, la scelta consapevole, il rispetto di eventi fisiologici quali la Nascita e il rispetto della persona in sé, riportando le Donne al centro della loro vita e delle loro scelte di Salute.

 

 

#IDM2019 #Midwife #Midwives #Ostetrica #Ostetriche #ostetricheperledonneorapiuchemai #GiornataInternazionaleDellOstetrica #GiornataInternazionaledellOstetrica2019

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Che cosa fa l'ostetrica?

February 11, 2019

1/3
Please reload

Post recenti

November 3, 2019

Please reload

Archivio