Oli essenziali e Gravidanza

"Un profumo è un gesto, una sensazione. Un profumo, è la porta aperta sul meraviglioso. Una questione di pelle, di contatto, di emozione. La magia in diretta".

Victor & Rolf


Foto dal web


La forza e la delicatezza della donna in gravidanza merita di essere celebrata attraverso la forza e la delicatezza della natura.


Accompagnare questo periodo con gli Oli Essenziali crea una connessione ancora più profonda con le origini, il filo di una matassa la cui fine coincide sempre con un nuovo inizio; un nuovo inizio di cui prendersi cura con grande attenzione, profonda consapevolezza e immenso Amore.


Le Essenze profumate sono meravigliose alleate ma è bene sapere che i profumi che giungono alla donna tramite lo stimolo olfattivo vengono percepiti ed assorbiti anche dal bambino, quindi è fondamentale essere attente e consapevoli nella scelta di quello che si utilizza.


Il consiglio è di non utilizzare alcun tipo di Olio Essenziale nel primo trimestre di gravidanza, mentre dal quarto mese (in una gravidanza senza rischi e senza problemi) si possono utilizzare, con cautela e a piccole dosi, alcune Essenze: l’olio essenziale di lavanda, di camomilla, di rosa, di arancio dolce e di vaniglia.

Possono essere diffusi nell’ambiente e utilizzati come profumazioni naturali all’interno di oli da massaggio o shampoo o bagnoschiuma, scegliendo quello, o quelli, che risultano più graditi.


È indispensabile scegliere Oli Essenziali di ottima qualità: che siano puri e naturali al 100%, preferibilmente biologici, con l’etichetta che indichi chiaramente il nome comune, la denominazione botanica (in latino), la parte distillata, il numero di lotto, il quantitativo, la data di scadenza, il nome e indirizzo del marchio commerciale.


Se possibile evitate il “fai da te” e chiedete sempre consiglio alla vostra ostetrica, al farmacista o all’aromatologo, il professionista esperto in aromaterapia, per godervi solo le qualità benefiche di questa magia che arriva dalla nostra Madre Terra.


Manuela Franco


Diplomata in Naturopatia e Floriterapia ha intrapreso il percorso di studi in Reiki conseguendo il titolo di Master Reiki. Inoltre ha approfondito gli studi in aromaterapia sottile, aromacosmesi, Medicina Biointegrata, e Kinesiologia Applicata.

Per lo Studio Terra Madre propone trattamenti Reiki, con o senza le note vibrazionali degli oli essenziali, accompagnati su richiesta da consigli personalizzati di sinergie di essenze floreali (fiori di Bach) per un armonico riequilibrio degli stati emozionali.


Info: studioterramadre@gmail.com

Post in evidenza
Post recenti